MMA

Le MMA (acronimo inglese per Mixed Martial Arts, Arti Marziali Miste) sono uno sport da combattimento in continua evoluzione tecnica in cui gli atleti coinvolti utilizzano le più disparate forme di confronto stilistico ed interdisciplinare.
Un regolamento altamente supervisionato e controllato, ma estremamente trasversale, permette agli atleti di confrontarsi in un territorio comune che non avvantaggia alcuna forma specifica di combattimento.
Con la nascita e diffusione delle MMA si è potuto rispondere alle domande che ogni appassionato di Arti Marziali si è sempre posto, e cioè se fosse più efficace il Judo o il Karate, la Lotta o il Pugilato. Dai continui test effettuati in tutto il mondo si è potuto giungere alla conclusione che nessuna disciplina regna sovrana in un match di MMA, ma appunto gli atleti cercano di procurarsi un vantaggio tecnico-tattico attraverso la miscellanea di quelle che sono le principali forme di lotta e combattimento del pianeta quali Judo, Lotta Libera e Grecoromana, Karate, Muay Thai, Brazilian Jiu Jitsu, Pugilato, Kick Boxing, Kung Fu ecc.
Sono così nati  atleti estremamente preparati da un punto di vista tecnico ed atletico ma anche tattico , che sappiano combattere a tutte le distanze attraverso l’utilizzo di colpi (calci, pugni, ginocchiate e gomitate) e di tecniche lottatorie (sottomissioni e leve articolari, proiezioni e strangolamenti).
Una generazione di nuovi Atleti che sappiano colpire come un Pugile ma anche proiettare come un Judoka, che sappiano affrontarsi come Lottatori e calciare come un praticante di Boxe Thailandese, in grado di lottare e colpire in piedi ma anche al suolo, il tutto per imporre una propria strategia che possa far guadagnare quella vittoria attraverso la resa dell’avversario o un fuori combattimento. L’atleta di MMA si adattan ad ogni esigenza e si plasma sulla situazione di combattimento, senza restrizioni stilistiche .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.